Ricerca e innovazione

Anticipare i bisogni terapeutici e i trattamenti di domani

I Laboratoires Pierre Fabre coniugano ricerca farmaceutica e ricerca dermocosmetica, creando sinergie uniche tra queste due attività complementari. Negli anni, si sono sviluppate numerose competenze trasversali quali la ricerca sulle piante, i principi attivi di origine naturale o la dermatologia.

Ricerca sulle piante

recherche-plantes.jpgRicercatori convinti dei benefici del mondo vegetale 

Convinti che le circa 250.000 piante da fiore recensite e quelle ancora da scoprire racchiudano potenziali benefici per la salute e la bellezza, i Laboratoires Pierre Fabre hanno fatto delle sostanze vegetali uno degli assi principali della loro ricerca. Le piante costituiscono una fonte di indagine scientifica multidisciplinare che ha come obiettivo la messa a punto di attivi vegetali unici che potranno essere utilizzati indifferentemente nell’ambito farmacologico, in quello della salute familiare o della dermocosmetica.

Ricerca Farmaceutica

recherche-pharmaceutique2.jpgInvestimenti importanti e mirati

La rilevanza degli investimenti realizzati in R&S da Pierre Fabre Médicament e Santé - il 20% circa del fatturato, una percentuale superiore a quella media dell’industria - riflette l’importanza strategica attribuita alla messa a punto di nuove soluzioni terapeutiche nei nostri ambiti prioritari: oncologia, dermatologia e neuropsichiatria.

Ricerca Dermocosmetica

recherche-dermo-cosmetique2.jpgLa competenza dermatologica

Impregnati della cultura farmaceutica del Gruppo, affiancati da un laboratorio di ricerca sul farmaco, i ricercatori di Pierre Fabre Dermo-cosmetica hanno sviluppato competenze specifiche ed esclusive in campo cosmetologico. Esse continuano senza sosta ad arricchirsi e costituiscono una fonte viva di innovazione.

Innovazione tecnologica

innovation-techno2.jpgPrincipi attivi e sviluppo durevole

I Laboratoires Pierre Fabre hanno sviluppato una competenza unica in tre ambiti tecnologici del futuro. Punti comuni di questi ultimi : permettere la messa a punto e la produzione di nuovi principi attivi rispondendo nel contempo alle crescenti sfide dello sviluppo durevole e della chimica verde.