15/10/2019

24° Congresso Mondiale di Dermatologia a Milano: Pierre Fabre e i suoi marchi partner contro i tumori della pelle

Il futuro della dermatologia è stato discusso a Milano tra il 10 e il 15 giugno in occasione del 24° Congresso mondiale di Dermatologia. Il gruppo Pierre Fabre e i suoi marchi hanno segnato questa edizione grazie a una presenza rafforzata e a un simposio-evento dedicato a “la battaglia contro il tumore della pelle”. Resoconto di una manifestazione che quest’anno ha celebrato il suo 130° anniversario e accolto 18.000 dermatologi, un vero e proprio record.

La dermatologia del futuro al centro del dibattito

Appuntamento imperdibile della dermatologia dal 1889, il Congresso mondiale della Dermatologia riunisce ogni 4 anni esperti della pelle proveniente da tutto il mondo. Dermatologi, onco-dermatologi e ricercatori di dermatologia approfittano di questi cinque giorni per scambiare idee sulle innovazioni scientifiche e tecnologiche che si accingono a modificare il volto della dermatologia. 


Uno stand da 400 m² per accogliere il gruppo Pierre Fabre e i marchi della sua divisione medica

Pierre Fabre Dermatologia, la divisione di dermatologia medica del Gruppo, così come i marchi dermocosmetici Eau Thermale Avène, Ducray, A-Derma erano riuniti nello stand Pierre Fabre. Ciò ha permesso di porre l’attenzione su iniziative originali del gruppo destinate a dermatologi o pazienti affetti da patologie dermatologiche: le cure termali post-cancro presso la stazione termale di Avène, la piattaforma Dermaweb (sito internet informativo in cui i professionisti della sanità scambiano opinioni), e la Fondazione per la Dermatite Atopica, la nostra fondazione di impresa interamente dedicata all’eczema.  

Più di 1000 partecipanti ai simposi Pierre Fabre

Più di 1000 partecipanti hanno assistito ai due simposi organizzati da Pierre Fabre. L’argomento del primo simposio è stato “eczema e dolore”, un problema che riguarda milioni di pazienti colpiti da eczema nel mondo e precisamente 2,5 milioni in Francia. Il secondo simposio “la battaglia contro il tumore della pelle” ha proposto un nuovo approccio alla diagnosi, al trattamento e alle misure di sostegno di questa malattia. In Europa si registrano ogni anno 100.000 nuovi casi di tumore della pelle, nella sua forma più grave (melanoma metastatico).


Il gruppo Pierre Fabre accanto ai pazienti

Infine, Pierre Fabre Dermocosmetica ha mostrato il suo impegno all’interno di Global Skin.org, il più grande raggruppamento di associazioni di pazienti affetti da patologie dermatologiche.