Impatto Co2

Bilancio C02

I bilanci CO2 permettono di mappare le principali sorgenti di emissione e di definire azioni correttive e preventive idonee. Abbiamo realizzato la mappatura dei siti industriali di Pau, Gaillac, Avène, Soual e del centro di distribuzione di Muret. Questi bilanci hanno dato luogo ad una strategia di riduzione dei gas effetto serra e alla messa in atto di azioni come l’utilizzo della R-PET per i flaconi degli shampoo Klorane l’installazione di una caldaia a biomassa sul sito produttivo di Soual, la realizzazione di analisi diagnostiche sull’energia per tutti i siti industriali, lo sviluppo di web conference e ancora la creazione di un sito intranet di car pooling.

Energie rinnovabili

Le piante come fonte di energia rinnovabile

Sul sito di produzione dermo-cosmetico di Soual (Tarn) è stata installata una caldaia a biomassa alimentata con i residui delle piante provenienti dalla produzione di estratti vegetali della fabbrica di Gaillac (Tarn), e in particolare di tre importanti attivi gestiti secondo Botanical Expertise Pierre Fabre : i residui di Pervinca tropicale (principio attivo di un farmaco oncologico), di Serenoa repens (principio attivo di un farmaco per il trattamento dell'iperplasia prostatica benigna, area terapeutica urologia) e delle plantule di Avena Rhealba® (marchio A-Derma). A questi combustibili vegetali si aggiunge il cippato forestale (scarti dell’indusria del legno). La caldaia permette di sostituire il 60% del consumo di gas della fabbrica di Soual con energie rinnovabili, grazie al riciclaggio dei residui di piante e di ridurre così le emissioni di Co2 di 1600 T per anno

Contratto EDF

Le energie rinnovabili sono una delle alternative all’energia fossile. Con il contratto EDF Equilibre ci siamo impegnati a produrre dalle fonti rinnovabili l’equivalente dell’80% del consumo di elettricità.


Circuiti brevi e trasporti

  • Circuiti corti
    Favoriamo la messa in opera di circuiti corti per la produzione dei nostril prodotti. La maggior parte dei siti di R&S, di produzione e di distribuzione si trova nel sud-ovest della Francia. Inoltre, utilizziamo quando possibile, I fornitori locali come ad esempio Bormioli (flaconi) e Sleever International per le materie plastiche, entrambi situati a Saint-Sulpice, nel Tarn.
  • Raggruppamento delle spedizioni
    Dal 2008 raggruppiamo sistematicamente tutte le spedizioni previste lo stesso giorno per ogni cliente. Abbiamo così ridotto del 10% le spedizioni mensili dei corrieri espresso, ovvero 5.500 spedizioni in meno, che rappresentano più di 16.000 km percorsi, ovvero una riduzione mensile delle emissioni di CO2 di 5,7 tonnellate.
  • Viaggi e spostamenti
    Gli spostamenti e le trasfere dei collaboratori rappresentano una parte importante delle emissioni di Co2. Sono state realizzate diverse azioni anche in questo ambito: la creazione di un sito intranet di car pooling per i collaboratori in Francia, l’organizzazione di un bus navetta tra Castres e Soual, la negoziazione con le ferrovie SNCF per l’apertura di una stazione vicina al nostro sito di Cauquillous (sede di Pierre Fabre Dermo-Cosmétique) a Lavaur. Infine, investiamo nelle tecnologie per video e web conference.