Neuropsichiatria

Più di 25 anni di esperienza

neuropsyr.jpg

 

La presenza di Pierre Fabre in neuropsichiatria inizia a partire dagli anni ’80 con lo sviluppo di una molecola risultato della ricerca Pierre Fabre e utilizzata contro la depressione in Europa e contro la fibromialgia negli Stati Uniti e in Corea.

Depressione

troubles-depressifs.jpgPresenti in 45 paesi

La nostra presenza nell’indicazione disturbi depressivi maggiori si estende in oltre 45 paesi tra cui diversi paesi europei (Austria, Finlandia, Francia, Portogallo, Russia…) ma anche in Giappone e Medio Oriente.

Nel 2008 abbiamo firmato con il laboratorio americano Forest un contratto di licenza per lo sviluppo di un antidepressivo la cui molecola è il risultato della ricerca Pierre Fabre. In seguito agli studi di fase III, completati nel 2012, dal gennaio del 2014 Forest lo commercializza negli Stati Uniti.

Fibromialgia

douleurs.jpgTerzo farmaco approvato nella fibromialgia negli Stati Uniti

La ricerca Pierre Fabre ha messo a punto una molecola il cui lo sviluppo e commercializzazione sono stati venduti a Forest Laboratories nell'indicazione fibromialgia negli Stati Uniti.Nel
gennaio
2009, l’agenzia americana del farmaco(Food and
Drug Administration) ha approvato questa molecola nel trattamento della fibromialgia,
che lo rende
Il terzo farmaco
ufficialmente riconosciuto
negliStati Unitiin questa indicazione terapeutica

Nel novembre 2011, la Therapeutic Goods Administration (TGA), agenzia australiana di regolamentazione dei farmaci, ha concesso a Pierre Fabre un’Autorizzazione all’Immissione in Commercio (AIC) per questa molecola nel trattamento della fibromialgia in Australia.

La fibromialgia è una sindrome che associa principalmente dolori invalidanti, stanchezza cronica e disturbi del sonno.Interessa il 2 - 3% della popolazione, per la maggior parte donne (80%).


Ricerca in neuropsichiatria

neuropsychiatrie.jpgImpegnati nel tempo

L’obiettivo del nostro impegno nella ricerca in neuropsichiatria è quello di fornire nuove soluzioni terapeutiche a medio e lungo termine per il trattamento della schizofrenia, disturbi bipolari, disturbi neurodegenerativi, disturbi depressivi o dolore cronico.