Orti botanici e giardini

Conservatoire botanique Pierre Fabre

conservatoire-botanique.jpg

Nel 2001 è nato a Soual il Conservatoire Botanique, luogo di ricerca, di salvaguardia e di conservazione: oltre 1200 specie vegetali sono oggi presenti, di cui il 40% protette. Le inziative del Conservatoire contribuiscono alla conoscenza dei Laboratoires Pierre Fabre e dei loro ricercatori sulla diversità botanica. Il nostro Conservatorie ha ricevuto, con sentenza ufficiale del 6 luglio 2010, un’autorizzazione internazionale per la procedura “tag” nel quadro della CITES*, procedura che facilita gli scambi tra scienziati e istituzioni scientifiche impegnati in azioni di ricerca, conservazione e salvaguardia della diversità vegetale e animale. E’ diventato così la 4a istituzione scientifica e il 1° organismo francese privato ad ottenere questa autorizzazione.

*CITES : Convenzione sul commercio internazionale delle specie minacciate di estinzione, ha lo scopo di impedire che il commercio internazionale di fauna e flora spontanee minacci la sopravvivenza delle specie cui appartengono.

Arboretum Pierre Fabre di Ranopiso - Madagascar

arboretum.jpg

Presso la nostra azienda agricola di Ranopiso abbiamo creato un arboretum. Si tratta dell’unico orto botanico esistente nel sud del Madagascar, zona in cui il 90% delle specie vegetali sono endemiche. Con una superficie di 2,2 ettari, raggruppa circa 350 specie, di cuil il 20% classificato CITES. E’ aperto al pubblico per sensibilizzarlo alla protezione di un patrimonio vegetale unico. L’arboretum è anche un centro di eccellenza botanica per le piante malgasce, in collaborazione con l’amministrazione delle Acque e Foreste. Una zona forestale di 180 ettari, situata sul nostro terreno agricolo, è diventata riserva naturale protetta si tratta di una foresta di transizione tra la zona umida orientale e quella secca occidentale. Questo biotipo, molto poco studiato, è oggetto di un inventario della flora. Ad oggi, 234 specie sono state classificate tra cui due mai descritte prima.