18/04/2018

Pierre Fabre sigla un accordo di licenza globale con Boston Pharmaceuticals

Pierre Fabre Pharmaceuticals (Pierre Fabre) e Boston Pharmaceuticals Inc. (Boston Pharmaceuticals) hanno annunciato oggi la firma di un accordo di licenza globale riguardante l’inibitore selettivo dei canali potassici di Pierre Fabre, F17727.

F17727 è una piccola molecola in fase di sviluppo preclinico avanzato, destinata al trattamento potenziale della fibrillazione auricolare (FA). In base ai termini dell’accordo, Pierre Fabre concede a Boston Pharmaceuticals diritti esclusivi a livello globale per sviluppare, fabbricare e commercializzare F17727. Le condizioni economiche dell’accordo non sono state rese note.

Sebbene il nostro orientamento in materia commerciale e di Ricerca e Sviluppo si sia allontanato dalla cardiologia, ci impegniamo a garantire lo sviluppo di composti promettenti mediante collaborazioni strategiche a favore dei pazienti, ha dichiarato Frédéric Duchesne, Presidente e Direttore Generale di Pierre Fabre Pharmaceuticals. L’eccellenza di Boston Pharmaceuticals in materia di Ricerca e Sviluppo, il suo approccio collaborativo e il suo impegno nei confronti dei pazienti coincidono perfettamente con la nostra missione e siamo lieti di concludere questo accordo per F17727.

Questa intesa, siglata con un partner così innovativo e orientato verso i pazienti come Pierre Fabre, rappresenta un progresso nuovo e significativo del nostro progetto, volto a creare un portafoglio variegato di candidati clinici con un ampio ventaglio di meccanismi e target terapeutici. F17727 rappresenta il settimo programma della nostra pipeline e il nostro primo candidato destinato a trattare una malattia cardiovascolare, ha dichiarato Robert Armstrong, Direttore Generale di Boston Pharmaceuticals. Riteniamo che F17727 punti a un meccanismo estremamente selettivo e differenziato per trattare la fibrillazione auricolare. Non vediamo l’ora di osservare i progressi di questo candidato al fine di valutarne appieno il potenziale.